Archivio

Archivio Ottobre 2005

George Bush doesn’t care about black people

22 Ottobre 2005 10 commenti


A infierire su George W. Bush e la sua gestione dell’emergenza scaturita dall’uragano Katrina che ha devastato New Orleans, ci pensa ora una canzone che è già diventata un fenomeno su internet. Più di un milione di persone hanno infatti già scaricato dalla Rete il brano rap che ironizza sul presidente americano e sui ritardi dei soccorsi nelle zone del disatro.
George Bush doesn’t care about black people” (A George Bush non interessano i neri) è il titolo del brano realizzato nelle settimane scorse da due musicisti di Houston, Damien Randle e Micah Nickerson. Il sito del duo, che si fa chiamare The Legendary K.O., è stato preso d’assalto da utenti di Internet che hanno scaricato la canzone.
Il titolo si ispira a una frase del rapper Kanye West contro Bush, e la musica è quella presa in prestito da un altro brano di West. Pochi giorni dopo le devastazioni dell’uragano a New Orleans, il cantante ha partecipato a un concerto di beneficenza della Nbc per le vittime di Katrina. In quell’occasione il rapper di colore ha detto che il presidente “non si preoccupa dei neri”.
“Non lo facciamo per soldi, quindi nessuno ci ha detto niente a proposito di problemi di copyright”, ha spiegato uno dei due autori del brano al Chicago Tribune.
Scaricatevi il brano che è pure fico!

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , , ,

Quando vado via

11 Ottobre 2005 13 commenti


Quando vado via mi preparo la valigia e ho paura.
Mi dico che devo andare a letto presto chè domani parto ma non ci riesco mai e vado a dormire all’alba e allora parto tardi.
Quando vado via mi scordo sempre qualcosa. Secondo le ultime statistiche aggiornate a luglio 2005 le cose che mi scordo di più quando vado via sono: cariccabatterie del cellulare, macchina fotografica, proprio quel libro che volevo leggere.
Quando mi sveglio la mattina che vado via mi gira sempre un po’ la testa… a prescindere. Faccio colazioni moderate chè ho sempre davanti agli occhi mia madre che da piccolo mi alitava in faccia un “chè sennò vomiti!”
Quando vado via mi lavo molto e profumo più del solito.
Quando vado via mi porto molti cd e canticchio in macchina canzoni poco note.
Quando vado via mi porto dentro quelle poche persone che amo e mentre guido da solo ci parlo pure e gli sorrido.
Quando vado via mi porto nel cuore il Messico, Parigi, l’isola di Dino, la Sicilia e un agriturismo in Umbria…
Quando vado via… scusate… cazzo è tardi!
devo andare via!

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Ma se a me….

5 Ottobre 2005 10 commenti


Ma… se a me da ragazzino un compagno di scuola mi prendeva in giro… poi mi screditava davanti a tutti… poi mi rubava la merenda… poi chiacchierava a voce alta e dava la colpa a me cosicchè la maestra potesse punirmi… poi diceva un sacco di bugie… poi pagava qualcuno per picchiarmi… poi si comprava tutte le merendine e non me ne lasciava nemmeno una… poi mi rubava pure i soldini per le figurine… poi leccava il culo a quelli più grandi per avere protezione… poi corrompeva la maestra per essere promosso a scuola…
Oh! ma se a me da ragazzino un compagno di scuola mi trattava così… io gli menavo!
E perchè non lo dovrei fare pure da grande?

Categorie:Senza categoria Tag: