Archivio

Archivio Maggio 2005

Riprendimi !

30 Maggio 2005 24 commenti


Riprendimi!? inquadra cazzone! Fammi un bel primo piano? dai? come sto? Sono fotogenico? Ciao Mamma! (ride come uno scemo)
No, no? non inquadrare loro? tanto quelli rimangono lì? non si muovono mica. Ci scommetti? Prova a dargli un calcio? toccali con la punta del piede?prova! Oh!!! E dai, mica mordono!
Hai visto? Morti? stecchiti!
Quello senza pantaloni l?ho seccato ieri sera? sì, sì.. neanche sapeva correre. Gridava, starnazzava? andava a zig-zag quel cacasotto? e allora io l?ho fiondato? Bim! (ride come uno scemo)
Però i suoi jeans non si erano sporcati allora me li sono presi? solo che mi stanno stretti. Però a mio fratello sicuro gli entrano. Mi piacciono i jeans un po? invecchiatti? cioè un po? schiariti sulle ginocchia o sul sedere? ti danno più sicurezza. Sembri più forte se c?hai addosso pantaloni vissuti. Uno con un jeans nuovo nuovo sembra un cretino. E? da froci il pantalone nuovo.
Le camice invece mi piacciono nuove? insomma l?ideale per me è pantalone vissuto e camicia nuova? come dire ?mi sono ripulito sopra? ma sotto rimango il solito cazzaccio di sempre?.
Tu per che televisione lavori? Ah?ed è famosa? Sì, sì mi pare che l?ho sentita? Ma siete vestiti tutti uguali voi? Questo giubbottino con mille tasche? questo beje, questo verde? sembrate in divisa pure voi! Solo che non c?avete le armi?
Senti che facciamo? Mettiamo su qualcosa? Tipo io che metto un piede sul petto a uno dei cadaveri in fila? oppure chiamo gli altri e spariamo un colpo di mortaio? dipende da quanti soldi hai? se c?hai qualcosa di più per me posso vedere di imbastire qualche storia con qualcuno dei prigionieri? gli do una botta secca sotto al mento col calcio del fucile, non so? Dipende dal prezzo. Se c?hai tanti soldi te lo posso pure ammazzare qui davanti. No? scherzo? questo non lo posso fare? intendo? davanti alle telecamere non lo posso fare.

Vabbè allora?

Hey occhialetti?

Oh! Parlo con te…

M?hai rotto il cazzo? che dobbiamo fare?

No, non sto calmo? se ti ho appena detto che mi hai rotto il cazzo vuol dire che mi hai rotto il cazzo! Allora quanti soldi ci sono? Non lo sai? Non lo sa (rivolto ai compagni)? non sai niente tu. Non sai nemmeno fare il tuo lavoro. Se vuoi te lo do subito io lo scoop! Dì al tuo operatore di inquadrare?

Hey tu (all?operatore) ?
cazzone? Riprendimi!

Lo vuoi vedere il tuo giornalista mentre muore. Ti piacerebbe vero? Te lo do gratis se vuoi! Ti faccio diventare famoso! Te lo faccio secco con un colpo alle tempie? così? cotto e mangiato! (si avvicina al giornalista e lo strattona)

Riprendimi eh?

E tu in ginocchio!

Allora?

Che credi che vieni qui a casa nostra a dirci quello che dobbiamo o non dobbiamo fare? Coi tuoi soldi puzzolenti sporchi di merda? Secondo te? tu arrivi e noi ?Sì buana? e ti facciamo le scenette? Non mi guardare, schifoso? o ti tiro in testa subito! Abbassa lo sguardo davanti a me? merda! Sei una merda!
Ripetilo!
Dillo!
Io sono una merda!
Io sono una merda!
Più forte!
Tira fuori la voce, occhialetti, voglio che canti!
Io sono una merda!
Io sono una merda!
Ripetilo forza!
Sono l?ultimo degli ultimi!
Io non valgo un cazzo?
La mia vita non vale un cazzo?
La vita non vale un cazzo?

Categorie:Senza categoria Tag:

…un nuovo post

24 Maggio 2005 18 commenti
Categorie:Senza categoria Tag: ,

Esse

18 Maggio 2005 2 commenti


Solo per te
convinco le stelle
a disegnare nel cielo infinito
qualcosa che somiglia a te

solo per te
io cambierò pelle
per non sentir le stagioni passare
senza di te

come la neve non sa
coprire tutta la città

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la neve non sa
coprire tutta la città

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

è per te
è per te
è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

come la notte
non faccio rumore
se cado è per te

Categorie:Senza categoria Tag:

Gli amici di Navarro – parte prima

13 Maggio 2005 18 commenti


Gli amici di Navarro non si stanno mai zitti.
Gli amici di Navarro parlano molto, moltissimo, in continuazione… e questo è bello.
Gli amici di Navarro sdrammatizzano e sorridono spesso in maniera profonda.
Gli amici di Navarro danno grosse pacche sulle spalle e ridono fragorosamente e prendono in giro con gli occhi e fanno boccacce.
Gli amici di Navarro a volte cambiano discorso.
Gli amici di Navarro non sono degli adoni però rimorchiano molto, anche se a volte non sono poi così belle quelle donne che rimorchiano… ma a volte sì. Quindi diciamo che gli amici di Navarro a volte hanno fortuna.
Gli amici di Navarro si fidanzano ma poi si lasciano sempre.
Gli amici di Navarro a volte fanno rutti eclatanti e poi sghignazzano.
Gli amici di Navarro frequentano spesso teatri e alcuni recitano pure.
Gli amici di Navarro se li guardi bene sono molto soli ma con una grossa dignità… però molto soli. Solissimi.
Gli amici di Navarro si vogliono bene tra di loro come fratelli e a volte viaggiano. I viaggi con gli amici di Navarro sono indimenticabili.
Gli amici di Navarro bestemmiano molto. Alcuni poi si pentono molto. La maggior parte no.
Gli amici di Navarro ogni volta che è servito ci sono sempre stati.
Gli amici di Navarro sono veri amici.

Categorie:Senza categoria Tag: , , ,

Dialogo tra una persona allo sbando e un Trans

4 Maggio 2005 15 commenti


Dammi una strada che ti do una macchina

Dammi uno sguardo che ti do un’occhiata

Dammi una voce che mi metto in fila

Dammi un bacino che ti do un sorriso

Dimmi quanto costi che ci rifletto

Dimmi se c’hai casa o se lo famo in macchina

Dimmi che il tuo accento è vagamente brasiliano

Dimmi che da nudo non ti terrorizzerò

Dammi solo un cenno e salirò le scale

Dammi solo una carezza e io sarò pronto

Dammi 100 euro e lo famo senza

Dammi solo il via e ti sculaccerò

Dimmi pure a che volume devo fingere di urlare

Dimmi che come uomo non sono poi da buttare

Dimmi un secondo prima quando stai per finire

Dimmi se con 20 euro in più posso pure esagerare

Adesso che hai finito devo proprio andare

Adesso che ho finito non ho voglia di guidare

Adesso ti minaccio con le braccia da scaricatore

Adesso sono solo… non mi abbandonare…

(dedicata a Zampacchione)

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,